HELP FILE


Genera report in LastPass Business

LastPass Business offre ampie funzionalità per la generazione di report che ti aiuteranno a salvaguardare i dati della tua organizzazione e a sviluppare la conformità alle norme. La funzionalità Report, disponibile nella Console di amministrazione, offre agli amministratori un audit trail che può essere anche esportato per essere condiviso, se necessario, con le principali parti interessate.

Nota: Vedi qualcosa di diverso? Vedi le istruzioni per la Nuova Console di amministrazione.
Console di amministrazione di LastPass Business Legacy con scheda Attività utente

Report sull'Attività degli utenti

Una volta effettuato l'accesso alla Console di amministrazione, seleziona Report dal menu a sinistra, dove la scheda Attività utente fornisce un registro completo (fino a 2 anni di cronologia) di ogni evento di accesso, password o nome utente, compilazione moduli tentata o completata e siti eliminati dai tuoi utenti LastPass Business. I registri includono sia le azioni tentate (ad esempio i tentativi di accesso non riusciti), sia le azioni completate. I report possono essere filtrati per intervallo di date o per utente e possono essere esportati in Excel per eseguire il backup o la condivisione con altri.

  • Usa il menu a discesa per selezionare un tipo di evento specifico o lascialo come segue: Tutti i tipi di eventi.
  • Fai clic sull'icona Altro Ellissi poi seleziona Esporta report per generare un report (formato CVS) con i tuoi filtri selezionati.
  • Fai clic sull'icona Altro Ellissi poi seleziona Elenco eventi per visualizzare una legenda che spiega cosa significa la designazione di ogni azione.

Come impostazione predefinita, il reporting degli eventi per ciascun sito visualizza solo il dominio del sito (p.es., https://login.salesforce.com apparirà semplicemente come salesforce.com). Nel reporting delle note sicure, la registrazione mostra soltanto "Nota Sicura". Per impostazione predefinita, i dettagli aggiuntivi come il nome utente non vengono mai inviati a LastPass in formato non crittografato.

Tuttavia, se la tua azienda necessita di livelli di dettaglio aggiuntivi, nella sezione possono essere abilitati i seguenti criteri: Criteri scheda nella Console di amministrazione:

  • Registra URL completo nel reporting mostra l’intero URL nei report
  • Registra nome elemento nel reporting mostra i nome dell’elemento
  • Registra nome utente nel reporting mostra il nome utente registrato per quell'elemento
  • Se l'elemento si trova in una Cartella condivisa, il report indicherà in quale Cartella condivisa si trova, seguito dall'indicazione "da Cartella condivisa".

Se tutti e 3 i sondaggi sono abilitati, l'output cerca come segue:

login.Salesforce.com/(john.smith@email.com) (Accesso a Salesforce per il Supporto clienti) dagli accessi di supporto

in cui:

  • login.salesforce.com /è l'URL completo
  • john.smith@email.com è il nome utente
  • accesso all’Assistenza Clienti Salesforce è il nome dell’elemento
  • Accessi all'assistenza il nome della Cartella condivisa

Report delle cartelle condivise

Seleziona Cartelle condivise dal menu a sinistra per visualizzare un report di sola lettura che offre una visualizzazione dettagliata di ogni Cartella condivisa creata nelle LastPass Business account. Puoi fare clic sulle intestazioni delle colonne per ordinare in modo alfabetico, per punteggio di sicurezza, per siti nella cartella o per totale utenti. Puoi drill-down su ciascuna cartella per visualizzare i siti associati e le note sicure che sono contenuti, nonché tutti gli utenti assegnati e i diritti di accesso specifici concesse a ciascuno di loro (ovvero accesso nascosto o visibile alle credenziali, diritti di amministratore e accesso in sola lettura/scrittura).

Nota:Per garantire l'accesso da amministratore a ogni Cartella condivisa creata dall'organizzazione, incluse le credenziali di accesso degli elementi memorizzati, devi abilitare la " Consenti ai super amministratori di accedere alle cartelle condivise " criterio.

Report sull'Attività degli Amministratori

Il Report sull’attività degli amministratori fornisce un resoconto dettagliato di tutte le azioni amministrative effettuate tramite la Console di amministrazione, fra cui le seguenti:

  • Creare, eliminare, disattivare o riattivare l’account di un dipendente
  • Reimposta un utente password principale
  • Aggiungi autorizzazioni di amministratore a un utente
  • Rimuovi un utente dall’azienda
  • Aggiungi, elimina o modifica criteri
  • Aggiungere, modificare o eliminare gruppi di utenti
  • Aggiorna criteri utenti

Una lista completa di tutte le azioni e delle loro designazioni può essere trovata qui. Nota che devi aver avuto accesso ed essere attivo in un account LastPass Business per poter visualizzare l’elenco completo delle azioni disponibili.

Report sulla sicurezza

Seleziona report dal menu a sinistra, quindi fai clic su report sulla sicurezza per un riepilogo dei vari stati critici degli utenti, in cui potrebbe essere necessaria l'istruzione aggiuntiva o la formazione (ad esempio, password principale, Bassi punteggi della prova di sicurezza, più di tre password duplicate e così via). L’obiettivo di questi report di sola visualizzazione è di aiutare a ottimizzare l’uso di LastPass da parte degli utenti finali, migliorando così la sicurezza delle risorse digitali della tua azienda.

Inoltre, puoi impostare le notifiche e-mail per questi stati di sicurezza andando a Impostazioni > Notifiche e-mail > Aggiungi notifica > Configura.

Report dell'integrazione Splunk

Apporta il vantaggio del tuo account Splunk esistente con l'integrazione di LastPass. Con l'integrazione Splunk in LastPass Business è ancora più facile per il tuo team IT raccogliere dati e gestire i report in un luogo centrale – il tuo account Splunk Cloud. Per approfittare di questa integrazione, devi eseguire un’istanza Splunk Cloud con immissione dati configurati come HTTP Event Collector.

Puoi imposta l'integrazione tra LastPass e Splunk. Una volta che le impostazioni Splunk sono configurate, tutti gli eventi di reporting disponibili (ad esempio eventi di accesso, modifiche alle password, tentativi di compilazione moduli, ecc.) verranno spostati nell'istanza Splunk Cloud o Splunk EnteAssist, dove potrai creare report personalizzati su Attività utente utilizzando quei dati. Ciò ti permette di utilizzare le avanzate funzionalità di Splunk per accedere e creare report sulle LastPass Business attività.