HELP FILE


Come posso configurare LastPass Universal Proxy?

Per utilizzare Proxy di LastPass Universal Proxy devi scaricare il Proxy di LastPass Universal Proxy software, quindi installarlo su un server all'interno della tua infrastruttura e configurare le impostazioni.

Nota: Questa funzione richiede un account con Business-on LastPass Business + componente aggiuntivo Advanced MFA. Come posso aggiornare il mio account LastPass Business con un componente aggiuntivo?
Prima di iniziare: Prima dell'impostazione Proxy di LastPass Universal Proxy, controlla che il tuo sistema sia pronto requisiti software minimi per LastPass Universal Proxy.
  1. Scarica il software LastPass Universal Proxy.
  2. Aggiungi la tua applicazione a LastPass.

    Per i passaggi specifici, vedi Come posso aggiungere app MFA per gli utenti LastPass?.

  3. Esegui l’installer.
  4. Configura le impostazioni di LastPass Universal Proxy usando l’interfaccia della riga di comando (CLI) o il file di configurazione server.properties.

    Nota: ti consigliamo vivamente di limitare l’accesso al file di configurazione che è stato creato in seguito alla configurazione di LastPass Universal Proxy. Per i passaggi specifici, vedi Come posso limitare l’accesso al mio file di configurazione per LastPass Universal Proxy?.

  5. Configura l’applicazione.

    LastPass Universal Proxy funziona per qualsiasi applicazione locale che utilizza i protocolli di autenticazione LDAP, LDAPS o RADIUS (ad esempio gateway VPN). Devi configurare l’applicazione per inoltrare le richieste di autenticazione a LastPass Universal Proxy.

    Importante: per usare LastPass Universal Proxy 4.0 con il protocollo RADIUS, Active Directory Connector deve essere installato e deve essere presente un’Active Directory.

    La seguente tabella mostra le applicazioni VPN supportate e i protocolli che possono utilizzare:

  6. Assegna i gli utenti.

    Affinché le richieste di autenticazione vengano trasmesse ai tuoi utenti, devi assegnare loro l’autorizzazione a usare LastPass MFA e l’applicazione (ad esempio VPN) che hai impostato.

    1. In LastPass, esegui il provisioning degli utenti con un account LastPass MFA.

      Importante: il nome utente deve essere identico nel record utente di LastPass e nel record server di autenticazione principale.

    2. Affinché i tuoi utenti possano accedere utilizzando l’autenticazione senza passworddevono attivare i loro account utente individuali. Per ulteriori informazioni, vedi Come posso attivare l’autenticazione senza password?.
  7. Sottoponi a test la configurazione.

    Una volta configurati Universal Proxy e l’applicazione, è consigliabile eseguire il test dell’autenticazione. Per farlo, apri l’applicazione, prova ad accedere, quindi verifica una richiesta di autenticazione. Il tipo di richiesta varia in base alle modalità server che hai configurato. Una volta correttamente autenticato con il tuo account utente, puoi applicarlo agli utenti della tua organizzazione.